Salento

Trova le migliori aziende

Sei un'azienda e non fai ancora parte del circuito Intourcity? Inserisci i tuoi dati gratuitamente per una maggiore visibilità sul web.

Sei il proprietario? Puoi modificare gratuitamente (o eliminare) la scheda presente in questa pagina. Prima che le modifiche siano visibili all'interno della piattaforma, il nostro Staff verificherà la correttezza delle informazioni inserite.

Azienda

Al Convento "Pinch Pinch"

Specchia - Via Nicola Santoro
(1 valutazione)

Parole chiave: ristorante,cibo,istituzione

Contatti

0833539515

Sito web

Descrizione

Orari di apertura: Lunedì: 12:30-14:30, 19:00-23:30 Martedì: 09:00-17:00, 19:00-23:00 Mercoledì: 12:30-14:30, 19:00-23:30 Giovedì: 12:30-14:30, 19:00-23:30 Venerdì: 12:30-14:30, 19:00-23:30 Sabato: 12:30-14:30, 19:00-23:30 Domenica: 12:30-14:30, 19:00-23:30 Sei il proprietario? Aderisci ad inTour per completare la tua scheda con foto, descrizione, recapiti e aggiornarla quando vuoi.

Mappa

Abilita navigazione mappa

Recensioni (1)

Ottimo
Buono
Sufficiente
Mediocre
Pessimo
0%
0%
100%
0%
0%
"Recensione di Diego De Zuani"
giovedì 9 aprile 2015 16:32:33
Bel locale, accoglienza da ristorante stellato, purtroppo cibo veramente scarso. 2 antipasti, 2 primi, 1 pizza. Tot. € 64,00. Primo antipasto : piccola porzione di soutè di cozze preparata almeno 8 ore prima (e si sentiva ). Secondo antipasto : Una dico una alice impanata ( fredda, unta e molliccia ), un piccolo involtino di p.frolla con dentro un pezzetto di mozzarella fredda( non ho capito cosa centri in un antipasto di pesce), una microfetta di spada lesso ( molto stopposo e insapore), una cucchiaiata di insalata di polpo dura come una pallina magica, ( mi hanno detto che era croccante, ma sinceramente sono sei gg che ceno nella zona e questa era la peggiore). Il tutto composto in un unico piatto comprese salsine e verdurine. ( per farvi capire le quantità). 2 primi piatti al nero di seppia, porzioni medie, con un pessimo sugo di polpo (alla sagra del mio paese ne ho mangiato di migliore) e un eccessiva spruzzata di pepe. Non si sentiva neanche lontanamente il profumo di mare che un piatto del genere dovrebbe avere. ( sono veneto e i piatti al nero di seppia sono il cavallo di battaglia della nostra cucina). La pizza di mia figlia era comunque buona e anche lo chef è stato cortese. Per come ( e quanto) abbiamo mangiato il prezzo onesto poteva essere di € 32,00. Spero che questa critica serva sia agli ignari clienti ma soprattutto allo chef.Il suo ristorante dalle mie parti non rimarrebbe aperto per due stagioni se non come pizzeria. Quì è molto aiutato dal luogo. Anzi lo invito a fare un giro per i BACARI (locali tipici) di Chioggia sicuramente troverebbe spunto per i suoi piatti. IO PER ADESSO NON CI TORNEREI.
Corso Giuseppe Garibaldi, 14 - Ugento e marine
Via Magna Grecia, 77 - Martano
Via del Calvario, 52 - Veglie
via Carlo Alberto, 2, 73030 Surano LE, Italia - Surano
Via Giovanni Boccaccio, 46 - Lecce
Via Giacomo Matteotti, 63 - Specchia
Via Roma, 1 - Leverano
Via Brindisi, 196 - Squinzano
Via Alessandro Volta, 26 - Ruffano
via 2 Giugno n. 8, Valeria.devitis@gmail.com, 73020 Cavallino LE, Italia - Cavallino
Lecce, Italia -
Via Balvano, Castrignano Del Capo, Le 73040, Italia -
Via Liguria, 37 - Galatina
Lungomare Galileo Galilei - Gallipoli